Garden in the Box

Il balcone della camera da letto
RICHIEDI UN PREVENTIVO
Piante
Abelia  ‘Kalidescope’
Abélia Confetti
Fargesia Nitida Black Pearl h 60-70 cm
Heuchera ‘Palace Purple’
Loropetalum chinense ‘Black Pearl’
Photinia x fraseri ‘Red Robin’ h 70-80 cm
Materiali
Fioriere in resina 80 x 35 h 42 cm (antracite o marrone)
Fioriere in resina 50x50x50 (antracite o marrone)
Ciotola in resina diametro 40-45 cm (bianco)

Terriccio in sacchi

Argilla espansa (fondo drenante)

A cura di Zarpellon Maurizio

Il balcone della camera da letto

In città, davanti alla camera da letto è importante avere a disposizione il massimo della privacy.

Se siamo alla ricerca di  protezione dagli occhi indiscreti,  oltre il balcone della nostra camera più intima e privata, ecco la soluzione ideale senza spendere troppo.

Di solito si tratta di un balcone dalle misure minime che permette l’affaccio o poco più, ma comunque la nostra soluzione è applicabile anche a balconi o terrazze di misura maggiore.

Le piante che proponiamo sono tutte sempreverdi, cioè mantengono un bell’aspetto con tutte le loro foglie, anche durante l’inverno. Ma sanno dare anche variazioni di colore nel fogliame e fiori sia in primavera che d’estate. Non richiedono grandi cure, ma solo concimazioni periodiche è una potatura al fogliame una volta all’anno per mantenere un aspetto regolare e non ingombrante. Irrigare moderatamente, un po’ di più nel caso l’esposizione fosse quella a sud o sud-ovest, sapendo che comunque sono tutte piante estremamente rustiche e adattabili alle più diverse condizioni. In effetti si tratta di una realizzazione piuttosto formale e rigorosa, anche per facilitarne la manutenzione.

La struttura più importante che si deve realizzare è costituita da una vera e propria siepe impenetrabile agli sguardi, costituita da Photinia x fraseri ‘Red Robin’ h 70-80 cm, disposte in fila lungo la ringhiera in capaci fioriere in resina lunghe 80 cm e larghe 35. Le Photinia sono piante perfettamente adattabili alla vita in vaso. Concimazioni periodiche ogni primavera e autunno, le stimoleranno a produrre sempre fogliame vigoroso e sano dalla tipica colorazione rossa agli apici. Agli angoli estremi del balcone possono vegetare in due ampie fioriere 50x50 delle rigogliose Fargesia Nitida Black Pearl, ovvero una parente stretta dei bambu’, ma dall’aspetto ancor più elegante, molto resistente al vento, allo smog e inattaccabile dai parassiti. Accanto alle Fargesia poniamo delle stupende piante da compagnia che producono fiori dalla primavera all’autunno inoltrato:  Abélia Confetti, variegata di bianco con fiori bianchi, Abelia  ‘Kalidescope’ variegata di giallo con fiori rosa tenue, Loropetalum chinense ‘Black Pearl’ foglia porpora e fiori rosa antico scuro. In una ciotola ampia e dal colore chiaro, trova abitazione una famigliola di Heuchera ‘Palace Purple’, pianta estremamente resistente, di colore porpora, che assume magnifici riflessi quando verrà bagnata dalla pioggia.